Come scegliere il costume da bagno


L’estate si è conclusa ma hai dubbi su come scegliere il costume da bagno per il prossimo anno.


In attesa delle prossime vacanze in questo articolo ti illustriamo alcuni punti per la scelta del costume da mare più adatto al tuo fisico.

L'acquisto di un costume da bagno può sembrare un compito faticoso ma devi sapere che è possibile trovare un costume che si adatti alla forma del tuo corpo e che ti faccia sentire splendida.


In primis devi imparare a conoscere il tuo fisico e la sua forma; questo ti permetterà di capire quale costume ti starà meglio. Misura i tuoi fianchi nel loro punto più ampio, la vita nel punto più stretto e il busto nel punto più largo. Devi sapere che la taglia e lo stile di un costume dipendono da queste proporzioni.

I tipi di fisici più diffusi:


Fisico a clessidra: se il busto e i fianchi sono più o meno della stessa ampiezza, ma il tuo punto vita è significativamente più piccolo, hai un fisico a clessidra.

Fisico a triangolo: se i tuoi fianchi sono significativamente più ampi sia del punto vita sia del seno, probabilmente hai un fisico a pera.

Fisico a cerchio: se il tuo punto vita è significativamente più largo dei tuoi fianchi ed è delle stesse dimensioni o quasi del tuo busto, il fisico potrebbe essere a cerchio.

Ovale: se tendi ad accumulare peso al centro del corpo e quindi su pancia e girovita molto probabilmente hai un fisico a figura ovale.

Rettangolo: se sei magra e senza una differenza significativa tra i fianchi, il punto vita e il seno, hai un fisico dritto.


Osservate anche quali sono i punti dove avete la tendenza ad ingrassare.


La scelta del costume va fatta dunque in modo oculato, in modo da mettere in risalto i pregi del proprio corpo.


Fisico a clessidra

Sei hai spalle e fianchi della stessa ampiezza, vita sottile e seno da medio a prosperoso, molto probabilmente hai un fisico a clessidra. Femminilità fatta persona! Con un fisico del genere puoi permetterti davvero di tutto. Ricordati di mettere in luce il più possibile la tua silhouette perfetta e in questo senso ti aiutano i classici bikini con i laccetti, i “trikini” e “monokini”, cioè quei costumi che hanno reggiseno e slip collegati con tagli simmetrici o asimmetrici, e lasciano scoperto il punto vita. Sì anche al costume intero con scollo a V profondo. I lacci o le spalline del reggiseno si armonizzano meglio quando si chiudono dietro il collo formando un triangolo sul busto, e come slip donano molto le culotte alte in vita, che la mettono in risalto.


Fisico a triangolo

La figura a pera è la più simile a quella a clessidra, infatti mantiene il suo stesso aspetto molto femminile. La differenza sta nel fatto che la forma a pera ha un busto più sottile, spalle strette e seno minuto, rispetto ai fianchi morbidi e ampi. Il punto vita è sempre ben segnato e va lasciato sempre in mostra. Nella scelta dei costumi dovresti mettere più volume sul busto tramite reggiseni con balze, rouche, applicazioni, e restare “asciutta” nel lower body in modo da non accentuare la larghezza dei fianchi.

Scegli spalline sottili: se sono troppo spesse rischiano di far sembrare il seno ancora più minuto. Uno slip che calza molto bene su questa linea è la culotte alta in vita. Se hai l’opportunità di scegliere due colori diversi tra il sopra e il sotto opta per un colore brillante e chiaro sopra, magari dalla fantasia sgargiante e per una tinta scura sotto.


Fisico a cerchio

La figura a mela concentra il peso sul busto, le braccia e la pancia, mentre fianchi e gambe sono snelli. Scegli mutandine arricchite da ruches, fiocchi, frange, applicazioni, per aggiungere volume visivo. Per la scelta del reggiseno invece punta su scollature a V profonde che snelliscono il busto oppure su tagli monospalla: la diagonale spezza l'ampiezza del busto. Quanto alle spalline, meglio se spesse: quelle molto sottili  farebbero apparire il busto ancora più voluminoso. 


Figura a Ovale

La figura ovale tende ad accumulare peso al centro del corpo, quindi su pancia e girovita. Spalle, braccia e gambe sono morbide, ma non necessariamente molto voluminose. Il costume più adatto è sicuramente quello intero, che contiene e modella il girovita mancante. Se non vuoi rinunciare al bikini, sceglilo con la culotte alta in vita e un reggiseno con coppe strutturate e spalline resistenti che sorreggono bene il seno e modellano il busto. I costumi dalla base scura con dettagli colorati aiutano a snellire la silhouette.


Fisico a Rettangolo

Il fisico a rettangolo non ha curve: ampiezza delle spalle, della vita e dei fianchi sono percepiti visivamente su una stessa linea. La scelta del costume va fatta per mettere dei volumi dove non ce ne sono: puoi scegliere un bikini con grossi fiocchi sui fianchi, oppure un costume intero con balza, o che crea un punto vita con uno stacco di colore.

Scegli tinte brillanti e dilatanti per il due pezzi mentre per l'intero un modello bicolor con lo stacco di colore. Puoi scegliere anche i trikini e i monokini perché essendo sagomati al centro creano una sorta di punto vita dove manca.

Ora non ti resta che seguire questi consigli per trovare il tuo modello di costume perfetto per la prossima estate. Grazie a questi consigli non avrai più dubbi su come scegliere il costume da bagno.

24 visualizzazioni

© 2019 Confezione Avitabile Luigi | Casola di Napoli ( NA) via Roma 8 - cap 80050 | P.IVA 06852941217​ Rea: NA-843725 | Pec info@searoundcouture.it

0
  • Nero Twitter Icon
  • Black Facebook Icon